Il sistema abilitativo di R.F.I.

Pagina aggiornata al 12.05.2019.

0. Introduzione

Le "attività di sicurezza" ferroviare sono definite dall'allegato C del Decreto ANSF 4/2012 e dal DLgs 247/201.

Per essere ammesso a frequentare i corsi abilitativi (frequenza obbligatoria) e gli esami di abilitazione (ben quattro: test scritto, esame orale, addestramento pratico e tirocinio pratico) occorre possedere una serie di "requisiti minimi":

  1. idoneità psico-fisica rilasciata da un medico di una Unità Sanitaria Territoriale di RFI (requisito non richiesto per la attività MV);
  2. aver costituito un rapporto di lavoro in base alle leggi italiane e dai contratti collettivi in vigore;
  3. conoscenza della lingua italiana attestata dall'aver soddisfatto l'obbligo scolastico in base alle leggi italiane (o alle corrispondenti leggi svizzere del Canton Ticino) in vigore o da un certificato rilasciato da alcune università italiane che attesti la conoscenza della lingua (Università per stranieri di Perugia o Siena o Università Roma Tre) almeno al livello B2;
  4. il possesso di eventuali abilitazioni propedeutiche.

 

A parte la "licenza di condotta europea" che è personale, i certificati abilitativi sono rilasciati dal datore di lavoro e sono proprietà di quest'ultimo.

 

 

1. Sistema abilitativo del personale non addetto alle mansioni di condotta

1.1 Riassunto delle "attività di sicurezza"

Attività di sicurezza Nome Per chi è richiesto Note
GC Gestione Circolazione Regolatori della Circolazione, Deviatori, Dirigenti Unici, ecc.  
MI Manutenzione Infrastuttura Operai, Tecnici e Specialisti incaricati del mantenimento in efficienza dell'infrastruttura ferroviaria con particolare riferimento all'armamento (binario) ed agli impianti di sicurezza (scambi, segnali, apparati centrali, sistemi di distanziamento, passaggi a livello, ecc.)  
PdT (M) Preparazione dei treni: unione e distacco veicoli Agenti delle Imprese Ferroviarie o dei Gestori dell'Infrastruttura addetti alle attività di manovra dei veicoli  
PdT (F) Formazione treni: predisposizione documenti di scorta Agenti delle Imprese Ferroviarie o dei Gestori dell'Infrastruttura addetti alle attività di preparazione dei documenti tecnici di scorta dei treni  
PdT (V) Verifica veicoli Agenti delle Imprese Ferroviarie o dei Gestori dell'Infrastruttura addetti alle attività di verifica tecnica dei veicoli e dell'efficienza del sistema frenante  
AdT Accompagnamento dei treni Il "Capo Treno" o anche denominato "Personale di Accompagnamento Treni"  
MV Manutenzione Veicoli    
C Condotta Condotta di mezzi di trazione ad uso commerciale (IF) o per uso di servizio (IF/GI/Ditte autorizzate) compresi quelli utilizzati per attività di manovra e per attività di manutenzione e diagnostica dell'infrastruttura ferroviaria circolanti su binari in esercizio (non interrotti alla circolazione normale) Vedi il successivio punto 2

 

 

2. Nuova licenza di guida europea per la guida di locomotori e treni sul sistema ferroviario della Comunità

Con il DLgs 247/2010 in Italia sono state recepite le norme europee per la condotta di locomotori e treni. In base a queste norme al personale di condotta saranno rilasciate delle "Licenze di guida" classificate in due categorie. Le due categorie possono essere suddivise in sottocategorie come da tabella sottostante. L'attuale sistema è in vigore dal 14.01.2012.

Categoria Sottocategoria A cosa abilita Note e limitazioni
A - - A1 + A2 + A3 + A4 + A5 Manovre - Mezzi di trazione di servizio
A 1 Locomotori da manovra - -
A 2 Treni adibiti a lavori (manutenzione ferroviaria) - -
A 3 Veicoli ferroviari adibiti alla manutenzione - -
A 4 Qualsiasi altro locomotore quando è utilizzato per la manovra - -
A 5 Servizi o materiale rotabile non inclusi nelle cat. A1, A2, A3 e A4. Va indicato il servizio o il mezzo speciale per il quale è valida la licenza
B - - B1 + B2 Treni commerciali
B 1 Tasporto di passeggeri - -
B 2 Trasporto di merci - -

Il personale può essere in possesso di licenza riferita anche a più sottocategorie non necessariamente complete (per esempio: A2 + A3).